Adipometria

L’Adipometro è il primo strumento di misurazione che permette un’analisi accurata della composizione dei tessuti attraverso la tecnologia degli ultrasuoni.
Il dispositivo fotografa e confronta nel tempo le misure di un’intera parte del corpo.
Consente di mappare una zona, posizionando e spostando il dispositivo lungo la parte che si vuole misurare. Il risultato è un’immagine che evidenzia i confini tra i diversi tessuti consentendo la misurazione di tutti gli spessori presenti sottocute.

E’ possibile misurare nel tempo l’andamento della composizione corporea in un preciso distretto. L’utilità è immediatamente intuibile. L’analisi adipometrica permette di capire se, per esempio, l’intervento dietetico o di allenamento sportivo hanno permesso di diminuire lo strato adiposo esattamente in una certa zona (per esempio la “pancetta”), oppure se la muscolatura in una certa zona è incrementata (per esempio i bicipiti).

L’esame non è invasivo, non risente dell’idratazione cutanea e nemmeno della temperatura esterna. E’ preciso, ripetibile e costante nel tempo.